LETTERA APERTA.
<>
____________________________________

Non si sa bene chi sono quegli stronzi che danno quei parametri falsi ai medici. Solo per impaurire la gente e tenerla sotto il loro controllo e quella delle multinazionali.
Vi voglio raccontare qualcosa che è successo a me quand’ero ragazzino.
A 13 anni e mezzo sembravo Shwarzenegger e mi alleno di pettorali con 150 chili. Tutto il mio corpo si era irrobustito e lo potete vedere dalla mia foto su facebook, Le mie misure erano di 42 cm di bicipiti, 125 cm di cassa toracica. A 14 anni cominciai a lavorare in una ditta vinicola, dopo 2 anni volevo prendermi 7 gg liberi per rilassarmi e meditare e ho chiesto 7 gg di malattia, senza che avessi niente.
Ho detto al medico la verità e lui mi ha fatto spogliare lo stesso e mi ha ascoltato il battito cardiaco e mi ha detto inoltre che non potevo più lavorare in quella ditta e fare lavori pesanti. Io gli risposi che avrei cambiato attività, basta che lui mi avrebbe dato i 7 gg di malattia. Quindi me li diede.
Quando sono sceso ho fatto una corsa veloce fino alla palestra dove mi allenavo e mi sono messo a fare allenamento. Non sono morto. Sono passati poi 40 anni e quando nel 2000 clinicamente mi hanno dichiarato deceduto nell’ospedale di Marsala (questa è un’altra testimonianza della mia resurrezione), infatti dopo 12 ore mi sono risvegliato, un luminare del cazzo, un certo P., con l’autorizzazione di mio fratello, mi ha dato una dose massiccia di cortisone che mi ha bruciato persino i reni. Non bastando mio fratello ha interpellato 4 medici che mi hanno visitato, i quali hanno ripreso la tiritera del cuore dicendogli che se non andavo a Bologna a fare subito il trapianto sarei morto entro pochi mesi.
Sono già passati 16 anni e ancora io non muoio.
In altre parole, questi cazzoni depravati e deficienti e 007 con licenza di uccidere, non sanno che il cuore è anche un muscolo e che per tutta una vita allenandomi con la pressione a 90 il muscolo cardiaco si sarebbe ingrossato. E per questo volevano farmi il trapianto del cuore.
Da premettere che il medico di quando io ero ragazzino ha assassinato mia madre dandole a bere il Bario Solfato che le ha creato un blocco intestinale provocandole una costipazione. Questi assassini non pagano e voi nemmeno vi ribellate!!!
Adesso cominciate a capire perchè io me la prendo tanto volgarmente con la sanità che da parametri errati a questi stronzi di medici?!?!?!?!?

(Visited 504 times, 1 visits today)