Lettera Aperta
Salvatore vi spiega il video sull’herpes zoster

L’herpes è una malattia terribile, brucia come i carboni ardenti, io ho avuto la possibilità di incontrarlo attraverso la malattia di una persona di 82 anni, quando ero ancora ragazzo, era il padre di Pino Cammarata, u zi Ciccio, dall’allora ho capito che questo morbo maledetto brucia davvero come il fuoco e che fa piangere a lacrime di sangue chi purtroppo ce l’ha addosso.
Turiddu non poteva sicuramente curarlo, ma Salvatore sì e mi ha dato tutte le istruzioni affinchè in pochi attimi cessasse quel dolore maledetto e poi la malattia è stata tutta in discesa. Come ho sempre detto, prima che Turiddu trasmetta qualcosa dettata da Salvatore, ci vuole capire per evitare di sbagliare e per questo intervengono delle forze che gli fanno testare direttamente certe forze del male, come la leucemia; io nel video vi ho comunicato che le mie condizioni fisiche sono dovute prima all’argilla racchiusa dentro il cranio volutamente, non si ammette ignoranza specialmente in casi del genere con 3 ematomi e la scatola cranica aperta.
Poi ho cominciato a sentire caldo in tutto il corpo e credevo fosse il caldo di luglio e agosto, invece era quel morbo maledetto che mi bruciava dentro, io non so dirvi se per merito mio o per aiuto di Salvatore.
In base a tutte le esperienze passate, ho capito che prima di tutto devi entrare in contatto con il sistema immunitario, ed in seguito percepirne le informazioni, che si devono elaborare. Per evitare dolore, per l’herpes bisogna evitare il calore ed allora devi subito immergerti in una vasca di acqua fresca non ghiacciata, l’acqua tirerà fuori tutto il calore racchiuso nel corpo e subito si percepirà una sensazione di benessere.
E’ necessario eseguire un digiuno terapeutico con autolisi, affinchè il corpo possa espellere tutte le tossine che causano queste alterazioni dello stato di salute.
Se volete sapere altro, nei video sarò più esaustivo!!!

(Visited 234 times, 1 visits today)